• Rimini. Modelle sexy e scatti hot in chiesa: alla sbarra fotografo e il suo staff

    Condividi l'articolo

    Torna in aula il processo che vede alla sbarra un fotografo faentino e il suo staff. I fatti risalgono al luglio 2015 e il gruppo aveva deciso di allestire un set fotografico tra le rovine della chiesa di Trarivi, con tanto di scatti a due figuranti travestite da suore sexy. Una situazione costata al fotografo e ai tre attori (fra cui un finto prete) l’incriminazione per violazione di domicilio e offesa a confessione religiosa.  Il 23 gennaio il processo potrebbe arrivare al suo epilogo.

    Lascia un commento