Rimini. Non lo aiuta al lavoro: spacca la testa a sprangate al collega

Mag 20, 2021

  • Condividi l'articolo

    Litiga con il collega che non gli avrebbe dato aiuto e gli sfonda la testa con una spranga di ferro. Il ferito, un operaio cinese di 53 anni residente a Rimini, ora si trova ricoverato in condizioni molto serie nel reparto Rianimazione del Bufalini di Cesena. L’aggressore, 62 anni, connazionale anche lui domiciliato a Rimini, invece, attenderà eventuali sviluppi nella propria abitazione: è indagato per lesioni personali aggravate. All’inizio si ipotizzava un infortunio sul lavoro. Ma la storia non torna e i carabinieri ci mettono poco a ricostruire i fatti: in prognosi riservata, ce l’ha mandato il collega con cui i rapporti non sono mai stati eccellenti.