Rimini. Obbliga la compagna a comprargli la droga, poi botte e minacce

Gen 7, 2020

  • Condividi l'articolo

    Trentenne di origine campana ha obbligato la fidanzata albanese di vent’anni a comprargli la droga che poi avrebbe consumato da solo. Sarebbe solo l’epilogo di una vicenda costellata da minacce di morte e botte a seguito di una storia finita male dove lei voleva lasciare lui. La ragazza alla fine ha trovato il coraggio di denunciare tutto ai carabinieri e l’ex compagno ora andrà a giudizio immediato.