Rimini. Oggi la lezione sull’amore della vini San Valentino

OGGI, LUNEDI’ 15 FEBBRAIO ALLE ORE 19: LA LEZIONE SULL’AMORE PROMOSSA DALLA VINI SAN VALENTINO DEI COLLI DI RIMINI IN COLLABORAZIONE CON L’ISTITUTO EUROPEO DI DESIGN

 

In occasione della festa di San Valentino del 14 febbraio, sono ripartite le iniziative di Vini San Valentino, l’azienda vitivinicola di Covignano, sui colli riminesi che porta il nome del Santo dell’amore.

Vini San Valentino patrocina e sostiene l’iniziativa di OffiCine, che ha promosso “L’amore che vedi al cinema (forse) non esiste”, una lezione speciale condotta in streaming da Giovanni Ottonello sulle infinite sfaccettature dell’amore, in programma per oggi, lunedì 15 febbraio alle 19 su Google Meets.

OffiCine è un Laboratorio di Alta formazione cinematografica di IED – Istituto Europeo di Design e Anteo e vanta nel suo comitato scientifico la presenza di attori noti del mondo del cinema, tra cui il regista Paolo Sorrentino e gli attori Pierfrancesco Favino e Valeria Golino.

Le altre iniziative di Vini San Valentino, sposano, in questo momento storico, il concetto il concetto di Staycation, ovvero la vacanza a due passi da casa.

Si tratta di un breve soggiorno che consente di diventare turista del proprio territorio con l’occasione di scoprire luoghi vicini guardandoli con nuovi occhi. Uno stile di soggiorno, quello di prossimità, che si va affermando in tempi ancora difficili per i viaggiatori a causa del Covid-19.

“Per noi il vino e il territorio sono due elementi strettamente connessi che si promuovono a vicenda – affermano Giovanni Sidoli, Amministratore delegato e Roberto Mascarin, Presidente di Vini San Valentino”.

“La Romagna – continuano – è una terra fatta di sentimento e passione, gli stessi che mettiamo nei nostri vini, oggi tutti biologici, per soddisfare i gusti sempre più attenti e raffinati del consumatore. A nostro avviso è importante tenere saldo il legame con il territorio, che oggi offre esperienze turistiche variegate, dal mare all’entroterra, dall’arte fino alla cultura cinematografica che celebra Fellini e i miti felliniani”.