Rimini. Omicidio stradale di 75enne: spunta fotogramma delle telecamere

Aaccusa di omicidio stradale per il conducente del furgone che nel settembre 2019 investì una pensionata riminese di settantacinque anni: sarà giudicato in abbreviato. La vittima morì per ferite riportate nell’incidente. Il processo è stato fissato a ottobre e l’uomo, un riminese di trentotto anni nega di avere tenuto una condotta imprudente o negligente mentre era alla guida. Eppure un fotogramma delle telecamere di sorveglianza mostra l’imputato inquadrato mentre è al volante: ha lo sguardo basso e sembra impegnato a guardare qualcosa appoggiato sulle ginocchia invece della strada.