Rimini. Omofobia e stalking: padre e figlia riminesi rinviati a giudizio

Lug 7, 2021

  • Condividi l'articolo

    Il Tribunale di Rimini ha rinviato a giudizio due riminesi, un uomo e la figlia, accusati di aver preso di mira il vicino di casa, un riminese trentenne, sistematicamente ricoperto di infamie e offese, secondo le accuse, per un anno e mezzo. L’uomo veniva apostrofato con insulti omofobi dalla finestra da padre e figlia – rispettivamente di 70 e 50 anni – quando usciva per andare al lavoro o anche solo per gettare la spazzatura. Ora i due rischiano una condanna a oltre un anno. Un caso in cui Arcigay Rimini si è costituita parte civile “a tutela della comunità LGBT” si legge in una nota dell’associazione.

  • Covid: Regione Fvg, 94 contagi e 4 in terapia intensiva

    Covid: Regione Fvg, 94 contagi e 4 in terapia intensiva

    (ANSA) - TRIESTE, 03 AGO - Oggi in Friuli Venezia Giulia su 5.502 test e tamponi sono state riscontrate 94 nuove positività, pari a 1,7%. Nel dettaglio, su 4198 tamponi molecolari sono stati rilevati 79 contagi, con una percentuale di positività dell'1,88%, e dai 1304...

    Rimini. In provincia di Rimini i nuovi casi sono 43

    Rimini. In provincia di Rimini i nuovi casi sono 43

    Dall’inizio dell’epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 395.850 casi di positività, 365 in più rispetto a ieri, su un totale di 22.428 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti da ieri è...