RIMINI. Operazione ‘lampo’ della Polizia Stradale: 7 donne e 14 uomini beccati a messaggiare alla guida 


Un’operazione ‘lampo’ per contrastare il comportamento poco prudente degli automobilisti al volante con una mano sul telefono, per chiamate o per usare le chat dei programmi di messaggistica. Mercoledì 18 ottobre la Polizia Stradale di Rimini, dalle 8 alle 11, ha effettuato una serie di controlli impiegando tre pattuglie. Ventuno i conducenti sorpresi a usare il telefono mentre guidavano, sette donne e quattordici uomini; per ognuno di loro 161 euro come sanzione e 5 punti in meno sulla patente. Una seconda infrazione analoga, nei prossimi due anni, costerà la sospensione della patente da uno a tre mesi. Nel complesso sono state 37 le infrazioni al codice della strada registrate dal personale della Polizia Stradale.

Andrea Barlocco 

abarlocco@giornaledirimini.com