Rimini. Padre diviso dal figlio: a processo due assistenti sociali Ausl

Mag 22, 2021

  • Condividi l'articolo

    Il prossimo 15 novembre due assistenti sociali dell’Azienda Usl Romagna dovranno rispondere dei reati di violenza privata e omessa denuncia. Un padre tornando a casa dal lavoro il 19 settembre del 2016, non ha trovato ad attenderlo la compagna ed il figlio di 10 anni. Solo nel pomeriggio inoltrato una telefonata l’ufficio delle assistenti sociali lo avvertì che erano stati loro ad allontanare i congiunti e a portarli in una casa “protetta” di cui non potevano fornire altre indicazioni. Nonostante i ripetuti solleciti del legale, solo dopo due mesi il papà era riuscito a riabbracciare il figlio. Il legale dell’uomo ha già avviato la causa civile e presentato richiesta di risarcimento danni all’Azienda Usl Romagna per i due mesi in cui padre e figlio non si sono potuti incontrare.

  • Rimini. Davide Frisoni candidato a sindaco per Sgarbi

    Rimini. Davide Frisoni candidato a sindaco per Sgarbi

    Rinascimento è parte di un progetto civico di centrodestra con una visione più ampia che intende costruire la svolta civica a Rimini e per questo Vittorio Sgarbi al tavolo nazionale della coalizione sosterrà la candidatura dell’artista Davide Frisoni in una città che...