Rimini. Parte in Emilia-Romagna anche la vaccinazione con AstraZeneca al personale della scuola

Parte in Emilia-Romagna anche la vaccinazione con AstraZeneca al personale della scuola, con le prime somministrazioni a partire da lunedì prossimo, 22 febbraio. E per utilizzarlo, saranno arruolati i medici di famiglia. La Regione ha infatti raggiunto l’accordo con i sindacati dei medici di medicina generale, intesa che poi è stata illustrata e condivisa anche con i sindacati della scuola e con le associazioni delle persone con disabilità. Da lunedì si potranno vaccinare circa 120.000 persone tra maestri, professori, educatori, operatori e collaboratori, assistiti dal servizio sanitario regionale e che lavorano nelle scuole di ogni ordine e grado, nei servizi educativi 0-3 anni e negli enti di formazione professionale dell’Emilia-Romagna, potranno prenotare la vaccinazione dal proprio medico di base, con le prime dosi che saranno effettuate nei giorni successivi. «La velocità di prenotazione e vaccinazione dipenderà dalla disponibilità di vaccini», precisa la Regione.