Rimini. Perde il lavoro e aiuta la moglie nell’attività di escort: marito denunciato

Purtroppo succede anche questo. La cronaca giudiziaria racconta la storia di un marito, rimasto senza lavoro, il quale aveva così deciso di sbarcare il lunario aiutando la moglie ad arredare un miniappartamento a Rimini. L’accompagnava nei suoi spostamenti, si preoccupava della sua incolumità, le scattava personalmente le foto per pubblicizzare l’attività e si occupava della pubblicazione degli annunci. Insomma ne ha agevolato l’attività di escort il che ha portato all’accusa per lui di favoreggiamento della prostituzione. Il giudice nell’udienza di ieri lo ha così rinviato a giudizio, con prima udienza fissata per settembre.