Rimini. Pescatore finisce in manette per spaccio stupefacenti

Feb 8, 2021

  • Condividi l'articolo

    la notte del 7 febbraio 2021 i Carabinieri della stazione Bellaria Igea Marina, nel corso di un servizio di controllo del territorio, hanno arrestato P.A., classe 1981, originario della provincia di Bari, residente a Bellaria di professione pescatore, con precedenti di polizia. L’uomo veniva sorpreso dai militari mentre cedeva una dose di hashish ad un altro cittadino bellariese, quest’ultimo contestualmente segnalato alla prefettura di Rimini per uso stupefacenti. La successiva perquisizione domiciliare a carico dell’arrestato ha consentito di rinvenire ulteriori 20 grammi di hashish suddivisi in dosi nonché un bilancino di precisione e materiale vario per confezionamento delle dosi di stupefacenti. In mattinata è stato eseguito il giudizio per direttissima, con convalida dell’arresto e l’uomo è stato condannato a mesi 4 di reclusione con pena sospesa.

  • ‘Ndrangheta: arrestato in Spagna il boss Paviglianiti

    ‘Ndrangheta: arrestato in Spagna il boss Paviglianiti

    (ANSA) - BOLOGNA, 05 AGO - I carabinieri di Bologna e la polizia spagnola hanno arrestato a Madrid il latitante di 'Ndrangheta Domenico Paviglianiti, 60 anni, "il boss dei boss" come era chiamato negli anni Ottanta e Novanta. E' destinatario di un provvedimento di...