Rimini. Petititti lancia la sfida e attacca: “Per candidarmi non avevo certo bisogno di chiedere alcun permesso agli uomini”

“Mi sono candidata a sindaco e non avevo certo bisogno di chiedere alcun permesso agli uomini”. Così il candidato sindaco, Emma Petitti ai microfoni di “Radio Capital” intervistata da Selvaggia Lucarelli. Le primarie con Jamil Sadegholvaad sembrano a questo punto la soluzione più scontata per il centrosinistra.