Rimini. Picchia la moglie e pretende si vesta come vuole lui: scatta divieto avvicinamento

Nov 13, 2021

  • Condividi l'articolo

    Scatta il divieto di avvicinamento nei confronti di un cittadino tunisino di ventisei anni, accusato di maltrattamenti nei confronti della giovane moglie italiana. Il ventiseienne, che risiede in una località della provincia di Rimini, è diventato minaccioso, aggressivo e violento. Tornava spesso a casa ubriaco e se non trovava il pasto pronto erano botte. Ma soprattutto pretendeva che la giovane donna, nata e cresciuta in Romagna, si adeguasse ad altri usi e differenti stili di vita. Secondo la denuncia della parte offesa ai carabinieri il marito le imponeva severe limitazioni alla libertà personale, non le consentiva di uscire da sola con le amiche, e neppure di vestirsi come desiderava. Il giudice  ha disposto il divieto di avvicinamento: il tunisino rischierà l’arresto se si avvicinerà a meno di duecento metri dalla ragazza.

  • Napoli: Spalletti, dovevamo e potevamo fare di più

    Napoli: Spalletti, dovevamo e potevamo fare di più

    (ANSA) - REGGIO EMILIA, 01 DIC - Il tecnico del Napoli Spalletti sembra più preoccupato per gli infortuni in particolare di Koulibaky e Fabian Ruiz che del risultato, un pari che avvicina le milanesi alla testa della classifica. Il tecnico, espulso nel finale per...

    Serie A: Sassuolo-Napoli 2-2

    Serie A: Sassuolo-Napoli 2-2

    (ANSA) - REGGIO EMILIA, 01 DIC - Sassuolo-Napoli 2-2 (0-0) SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Toljan, Chiriches, Ferrari, Rogerio (16' s.t. Kyriakoupolos); Frattesi (32' s.t. Harroui), Maxime Lopez, H. Traoré (16' s.t. Henrique); Berardi, Scamacca, Raspadori (43' s.t....