RIMINI. PNNR, Riziero Santi: “Diamoci un’organizzata”

Set 29, 2021

  • Condividi l'articolo
    Guardando il PNRR (i finanziamenti europei di 248miliardi per il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza) emergono le enormi potenzialità ma anche la straordinaria mole di lavoro che attende i Sindaci e le amministrazioni del territorio. Come e chi vi farà fronte? C’è una parte che attiene alla politica, fatta di strategie e di accordi, e c’è una parte tecnica, fatta di studi di fattibilità, progettazioni, gare e rendicontazioni.
    La recente assemblea dei Sindaci ha indicato nella provincia di Rimini l’ambito in cui istituire il coordinamento e la centrale unica di committenza. Per rispondere tempestivamente e appieno al mandato ricevuto abbiamo già chiesto a tutti i comuni di formalizzare la manifestazione di interesse in modo da predisporre il progetto istitutivo del coordinamento e della CUC.
    Si deve fare presto per essere allineati con i tempi del PNRR: entro 15 Ottobre formalizzazione dell’accordo fra provincia e comuni che aderiscono alla forma associativa (modalità, budget, quote, ecc.); entro 30 Ottobre approvazione negli organi deliberanti; entro Dicembre 2021 organizzazione del servizio con avvio al 1 gennaio 2022. Nel frattempo, entro ottobre, dovrà essere istituito il servizio provinciale per il PNRR, per il quale sarà necessario fare ricorso alla collaborazione di esperti esterni incaricati. Poi si parte con la progettazione.
  • Psichiatra uccisa: giudici, sicurezza piegata a budget

    Psichiatra uccisa: giudici, sicurezza piegata a budget

    (ANSA) - BARI, 28 OTT - "Una sottovalutazione del rischio di aggressioni al personale" legata anche a una "impostazione economicistica delle funzioni della sanità piegate alle esigenze del budget". Così i giudici del Tribunale di Bari hanno motivato la sentenza con la...

    Best in Travel, Isole Cook e Firenze tra mete top Lonely Planet

    Best in Travel, Isole Cook e Firenze tra mete top Lonely Planet

    FIRENZE - Tra i Paesi le affascinanti Isole Cook, la Norvegia e Mauritius ma anche la verde Slovenia e il Nepal, porta d'ingresso alle cime più alte del pianeta. Tra le città Auckland, premiata la sua fiorente scena culturale, e poi Tapei e Friburgo. E tra le regioni...