Rimini. Porta via soldi dall’azienda e scoperto minaccia fucilate: rinviato a giudizio per estorsione

Gen 29, 2020

  • Condividi l'articolo

    La vicenda risale a qualche anno fa. Sotto accusa un 75enne accusato di estorsione. Secondo l’accusa ha sottratto dalle casse della sua azienda oltre 80mila euro, ma quando il suo socio l’ha scoperto ha minacciato di prenderlo a fucilate se lo avesse denunciato. Fucilate che sarebbero arrivate anche alla famiglia. La vittima allarmata si era quindi rivolta ai carabinieri. Ora per il riminese il pubblico ministero ha chiesto il rinvio a giudizio.