Rimini. Pro Loco su nuova piscina in zona Viserba

Feb 8, 2021

  • Condividi l'articolo

    Comunicato Stampa 8 Febbraio 2021

    Facendo seguito all’annuncio di una probabile assemblea a Rimini Nord riguardante la presentazione del progetto preliminare per la nuova piscina in zona Viserba, siamo con la presente a specificare alcuni spunti che riteniamo degni di attenzione da parte degli amministratori locali e dei tecnici.

    Abbiamo più volte ribadito il nostro assenso sulla bontà del progetto e la scelta dell’ubicazione, sulla quale non vogliamo tornare, ma vista la fase progettuale crediamo sia importante segnalare alcuni aspetti per noi molto importanti:

    1) la piscina deve essere un contenitore di socialità, di sport e di aggregazione capace di unire una comunità, una struttura aperta 360 giorni l’anno che non soffra delle limitazioni dell’attuale piscina comunale che risulta chiusa da metà agosto ai primi di settembre e durante il periodo natalizio.

    2) Vista la scelta economicamente sostenibile della vasca da 25mt da dieci corsie regolamentari, vogliamo porre l’attenzione sulla profondità della stessa, che deve tenere in considerazione sport come:

    -i tuffi

    -la pallanuoto, che ne consentirebbe l’uso per allenamento e attività propedeutiche

    -Il nuoto sincronizzato

    3) L’utilizzo di tecnologie come l’ozono al posto del cloro, che permetta di ridurre notevolmente l’impatto ambientale tramite l’eliminazione di molti agenti chimici e una migliore qualità dell’acqua di reintegro.

    Crediamo che questi pochi accorgimenti in fase di progettazione possano portare un beneficio reale a chi vive l’esperienza della piscina e un’attenzione particolare all’ambiente.

    Associazione Quartiere 5

    Pro Loco di Rimini Nord

  • Green Pass: quesito Piemonte al Garante della Privacy sugli esercenti

    Green Pass: quesito Piemonte al Garante della Privacy sugli esercenti

    La Regione Piemonte ha scritto al Garante Nazionale della Privacy "per avere conferma che agli esercenti privati non possano, e non debbano, essere attribuite funzioni tipiche dei pubblici ufficiali". Lo rende noto l'assessore regionale agli Affari legali, Maurizio...

    Denunciate 247 badanti, non dichiarati redditi per 9 milioni

    Denunciate 247 badanti, non dichiarati redditi per 9 milioni

    (ANSA) - GENOVA, 05 AGO - La Guardia di Finanza di Savona ha scoperto 247 badanti che non hanno presentato la prevista dichiarazione dei redditi a fronte di cospicui guadagni percepiti per la loro attività. Si tratta di collaboratrici domestiche straniere, in...