Rimini. Processo Aeradria: ora il pm contesta una ulteriore aggravante

Mag 24, 2021

  • Condividi l'articolo

    Processo Aeradria: ora il pm contesta una ulteriore aggravante ai politici o ex politici coinvolti e cioè quella di avere commesso i fatti con abuso di poteri e con violazione dei doveri inerenti alla loro pubblica funzione. In caso di eventuale condanna per gli amministratori pubblici scatterebbe la legge Severino sull’incandidabilità. Gli imputati si professano innocenti e contano di uscire puliti dal processo.