Rimini. Record: consulente finanziario preleva dal bancomat 395mila euro a un’anziana. Indagato per furto aggravato

Apr 29, 2021

  • Condividi l'articolo

    Sottratti oltre 395mila euro dal conto corrente dell’anziana signora di cui per anni era stato il consulente finanziario del defunto marito. Il 51enne è indagato dalla Procura della Repubblica per furto aggravato continuato ed indebito utilizzo di carte di credito. Scattato nei suoi confronti il sequestro preventivo di sei immobili (cinque a Rimini), un garage, il 33% delle quote di un Bed & Breakfast del litorale, una Jaguar, uno scooter e 23.000 mila euro corrispondenti ad un terzo di una polizza assicurativa co-intestata. Per ripulire la vittima di tutti quei soldi il soggetto è stato costretto ad andare, anche più volte al giorno, a eseguire prelievi in tutti gli sportelli automatici delle banche di Rimini e dintorni. Bancomat inserito per ben 398 volte a fronte di soli 365 giorni di cui è composto l’anno.