RIMINI. Rete del volontariato e welfare territoriale

Giu 10, 2022

  • Condividi l'articolo

     

    Dichiarazione di Kristian Gianfreda, Assessore alla Protezione sociale del Comune di Rimini e Presidente Distretto socio sanitario Rimini Nord.

    “Grazie ai fondi del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza abbiamo un’opportunità straordinaria per rafforzare la rete del volontariato e welfare territoriale: quella di realizzare il ‘Centro servizi per il contrasto alle fragilità’, un progetto molto grande che di recente è risultato idoneo all’ottenimento dei fondi del PNRR, per un valore pari a 1,09 milioni di euro. Una cifra straordinaria che ci offre la possibilità di dare gambe e concretezza a una struttura che fino a prima avevamo solo immaginato e cercato di progettare, e che, adesso, ha il ‘carburante’ necessario per trasformarsi in realtà.

    Ieri come Comune di Rimini abbiamo svolto il primo incontro nell’ambito del percorso della co-programmazione insieme al terzo settore, enti pubblici al mondo del volontariato e ai soggetti interessati al confronto su questa struttura, che dovrebbe svilupparsi all’interno di un’ampia area del patrimonio comunale nel quadrante urbano tra il Parco Marecchia e via Dario Campana, in un contesto in cui le attività di volontariato sono già attive e i servizi sono ben erogati.

    La volontà, dunque, è di implementare e riqualificare in chiave ancora più innovativa questo spazio, andando ad aggiungere, con le ingenti risorse provenienti dall’Europa, spazi per l’orientamento, l’accompagnamento e la presa in carico dei soggetti in condizione di povertà o marginalità, anche estrema, o a rischio di diventarlo, potenziando maggiormente le attività da fare.

    Le realtà lì presenti continueranno a svolgere le loro funzioni senza ridimensionamenti o interferenze: l’obiettivo è proprio quello di offrire all’apparato del volontariato riminese una nuova casa, un nuovo punto di riferimento.

    Un luogo ubicato in una singola zona ma che deve operare ad ampio raggio e presentarsi alla città come uno snodo tecnico e organizzativo di coordinamento delle attività dei centri di prima accoglienza già presenti sul territorio.

    I servizi di accoglienza e mensa rimangono però dove sono oggi.

    L’intenzione, infatti, è che questo centro si caratterizzi come un punto di raccordo per la collettività e per il mondo del terzo settore, grazie a un lavoro in stretta connessione e collaborazione con la rete dei servizi locali, come ad esempio le strutture di accoglienza residenziale, ai centri diurni, all’unità di strada e al sistema sanitario. Come abbiamo comunicato a più riprese, l’amministrazione comunale, insieme a ConfCooperative, LegaCoop e VolontaRomagna, ha firmato un regolamento di co-programmazione con il quale si prevede che gli interventi in ambito sociale siano il frutto di una sinergia pubblico-privato tra il Comune, la cittadinanza e le realtà che lavorano nel campo dell’assistenza sociale. I dettagli progettuali della struttura in oggetto saranno infatti definiti nei diversi tavoli tematici, a seguito di una collaborazione a più voci. Nelle prossime settimane organizzeremo anche un incontro con gli abitanti del quartiere che sono interessati a partecipare alla creazione del progetto e ad apportare un loro contributo.”.

  • Primo giorno di saldi. Code a Napoli, bene Milano

    Primo giorno di saldi. Code a Napoli, bene Milano

    La ripresa dei consumi alla prova delle vendite di fine stagione. Oggi prendono il via i saldi estivi 2022, i primi senza restrizioni da due anni a questa parte. Un appuntamento atteso dai consumatori: quasi sette italiani su dieci - il 69% - hanno già pianificato di...

    Mondiali pallanuoto: Setterosa battuto 7-5, bronzo va all’Olanda

    Mondiali pallanuoto: Setterosa battuto 7-5, bronzo va all’Olanda

    (ANSA) - ROMA, 02 LUG - L'Italia è stata sconfitta 7-5 dall'Olanda nella finalina per la medaglia di bronzo ai Mondiali pallanuoto donne 2022, in corso a Budapest. Il Setterosa, battuto in semifinale dagli Usa, aveva acquisito un vantaggio di tre reti, sul 4-1, per...