Rimini. Riminese deceduto a seguito di intervento al cuore: assolti 12 medici

Giu 11, 2021

  • Condividi l'articolo

    A 81 anni era finito oltre 8 ore sotto i ferri per un delicatissimo intervento al cuore, che avrebbe dovuto porre rimedio a ben tre patologie. La complicanza si era apparentemente risolta, salvo poi essere ricoverato tre settimane dopo in seguito a una grave infezione. Cinque mesi più tardi, la morte. I fatti risalgono al 2015 presso una struttura fuori provincia. A processo erano finiti con l’accusa di omicidio colposo 12 medici – specialisti tra i 40 e i 71 anni, residenti nelle province di Ravenna, Forlì, Bologna, Perugia, Milano e Cosenza. Ieri sono stati tutti assolti dal giudice per l’udienza preliminare  perché “il fatto non sussiste”.Il paziente era originario del Riminese.