Rimini. Rinaldis (Aia): “Sì passaporto vaccinale ma allo stato attuale sarebbe discriminante”

Sì al passaporto vaccinale da parte del presidente degli albergatori riminesi Patrizia Rinaldis a patto, però, che arrivino direttive certe perchè “quello che più ci danneggia e questo immobilismo che porta all’incertezza”. La possibilità ventilata da più parti di poter consentire gli spostamenti ai soli turisti che abbiano la copertura del vaccino anti-covid però è, per la Rinaldis, “uno strumento discriminante in quanto, al ritmo attuale, in Italia difficilmente arriveremo a numeri alti prima dell’estate e sarebbe ingiusto bloccare i vacanzieri a prescindere.