• Rimini. Rissa: all’arrivo delle Volanti picchia poliziotti e cerca di impossessarsi dell’arma di ordinanza

    Condividi l'articolo

    Rissa venerdì sera in viale Rimembranze: sul posto una pattuglia delle volanti. All’arrivo però gli agenti hanno trovato solo un ragazzo brasiliano 30enne sotto l’effetto dell’alcol. Mentre il personale della Polizia di Stato cercava di capire cosa fosse successo, sul posto sono arrivati due giovani che avrebbero partecipato alla rissa. A quel punto il 30enne ha iniziato a dare in escandescenza minacciando gli agenti per poi prenderli a calci e pugni. Ne è nato un nuovo tafferuglio durante il quale il brasiliano ha cercato di strappare dalla fondina di un poliziotto l’arma d’ordinanza. Alla fine il soggetto è stato bloccato e ammanettato per poi essere portato in Questura dove è stato arrestato per resistenza e denunciato per rissa. Processato lunedì mattina per direttissima il giudice ha convalidato il fermo e poi ha rilasciato il brasiliano per il quale è stato avviato il procedimento della messa alla prova essendo incensurato.

    Lascia un commento