RIMINI. ROSSOPOMODORO RIMINI VINCE IL PREMIO PIZZA D’ORO. LUCA ROMANO OTTIENE IL TITOLO DI NIP MASTER CHEF 2022

Mag 13, 2022

  • Condividi l'articolo

     

    Rossopomodoro Rimini vince a Cervia il premio nazionale Pizza d’Oro. Luca Romano ottiene il titolo di NIP Master Chef 2022. I mesi di maggio e giugno ricchi d’iniziative per i due locali di Marina Centro: si comincia con la scuola di pizza dedicata a bambini e genitori.

    Lo street food in puro stile napoletano de la Bottega colpisce nel segno e conquista nuovi estimatori. “La formula Napoli take away & delivery sarà la vera novità di quest’estate”  

    Luca e Gioia Romano, dei due locali Rossopomodoro a Rimini, si preparano ai mesi di maggio e giugno ricchi di novità e iniziative. 

    Dopo il lancio de “la Bottega” di Viale Vespucci, 91 – ormai riconosciuta come tempio dello street food in puro stile napoletano, grazie alle centinaia e centinaia di estimatori rapiti dalle specialità proposte con la doppia formula take away & delivery – si ricomincia a progettare l’attività che dal 23 maggio al 30 giugno prossimo vedrà il ristorante Rossopomodoro aprire le porte alla scuola di pizza per bambini, alla scuola di pizza per adulti, all’organizzazione delle feste di compleanno e all’aperitivo one free (il primo Spritz della serata, dal lunedì al giovedì, ve lo offre il locale: per avere il coupon occorre scaricare l’App Rossopomodoro e il gioco è fatto).

    Scuola di pizza napoletana

    “La scuola di pizza per gli adulti – dice il Senior Manager, Carlo D’Angiò – prevede una masterclass al giorno, dal lunedì al giovedì, fino a un massimo di 6 iscritti, a partire dalle 17 e conclusione alle 20; mentre la scuola di pizza per bambini – secondo disponibilità dei giorni e prenotazioni effettuate con buon anticipo – fino a un massimo di 20 partecipanti, a partire dal primo pomeriggio e conclusione entro le 19. Sia nel primo sia nel secondo mini corso, metteremo a disposizione degli iscritti i nostri Maestri pizzaioli, gli spazi e le attrezzature idonei a preparare la “pizza personale” che sarà poi cotta nei nostri forni e servita al tavolo. A tutti faremo inoltre omaggio del grembiule firmato Rossopomodoro. Amici e clienti vivranno per un giorno l’atmosfera tipica della pizzeria napoletana: con i suoi ritmi, i suoi gesti, la scelta degli ingredienti che l’hanno resa unica e ineguagliabile in ogni parte del mondo”.

    Rossopomodoro, 14° anniversario

     

    E a proposito di successi, il 25 aprile scorso il ristorante Rossopomodoro di Marina Centro ha festeggiato il 14° anniversario dell’apertura a due passi dal Lungomare.

    Rossopomodoro Rimini vince il premio nazionale Pizza d’Oro. A Luca Romano il titolo di NIP Master Chef 2022

    Quando si parla di celebrazioni, si dice in particolare di premi e attestati. Martedì 3 maggio, nella cornice del Club Hotel Dante a Cervia, Rossopomodoro Rimini ha vinto il premio nazionale Pizza d’Oro: a riceverlo dalle mani degli organizzatori è stata Gioia Romano.

    Il riconoscimento, consegnato dal team NIP Food (azienda di formazione forlivese fondata nel 1999 dal World Master Chef Dovilio Nardi) mette l’accento sulle migliori pizzerie italiane che nel periodo 2019-2022 si sono distinte sotto il profilo della resilienza e professionalità.

    In casa Rossopomodoro Rimini si è inoltre aggiunto il prestigioso titolo di NIP Master Chef per l’anno 2022 andato a Luca Romano, già istruttore/pizzaiolo della NIP (Nazionale Italiana Pizzaioli).

    Rossopomodoro ristorante è in Viale Vespucci, 48 – Rimini (RN) – 0541.393195 – rimini@rossopomodoro.it

    la Bottega di Rossopomodoro è in Viale Vespucci, 91 – Rimini (TN) – 0541.313880 – 340.7743517

  • Conference: Roma-Feyenoord 0-0 – La finale di Tirana LIVE

    Conference: Roma-Feyenoord 0-0 – La finale di Tirana LIVE

    Conference League,  Roma-Feyenoord 0-0Josè Mourinho ha deciso: Mkhitaryan gioca dall'inizio schierato a centrocampo assieme a Cristante, nella formazione iniziale della Roma per la finale di Conference contro il Feyenoord. Nell'undici titolare c'è anche Zaniolo,...

    Uccise moglie: 80enne condannato a 24 anni di carcere

    Uccise moglie: 80enne condannato a 24 anni di carcere

    (ANSA) - PESARO, 25 MAG - A 80 anni è stato condannato a 24 anni di carcere per avere ucciso la moglie 60enne. Vito Cangini, originario di Sarsina (Forlì Cesena), ma residente a Gradara (Pesaro Urbino), non era presente nell'aula della Corte di Assise di Pesaro,...