Rimini. Scene da film: poliziotto prende bici a passante e cattura fuggitivo

Giu 23, 2022

  • Condividi l'articolo

    Controllo alle strutture ricettive di Rimini da parte della polizia locale. Un 26enne originario del Magreb alla vista degli agenti ha ben pensato di scappare. La reazione di uno degli agenti è stata fulminea ed ha preso in prestito la bici di un passante per inseguirlo. Il fuggitivo è stato così raggiunto all’altezza del bagno 52 dove tra i due c’è stato un corpo a corpo. Nel frattempo è intervenuta anche una pattuglia dell’Ufficio prevenzione generale soccorso pubblico che ha placato il fuggitivo in mezzo alla spiaggia. L’uomo è stato arrestato per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. Il tunisino 26enne processato per direttissima, dopo la convalida del fermo è stato rimesso in libertà dal giudice con l’obbligo del divieto di dimora a Rimini e provincia.

  • Omicidio Guerrina, la famiglia chiede un milione alla Diocesi

    Omicidio Guerrina, la famiglia chiede un milione alla Diocesi

    Un milione di euro di risarcimento chiesti alla Diocesi di Arezzo - Cortona e San Sepolcro, ai canonici dell'ordine di appartenenza, e naturalmente a padre Gratien Alabi, il religioso condannato per omicidio volontario di Guerrina Piscaglia e per occultamento di...