Rimini. Scippo violento ai danni di signora riminese, 30enne in manette

In manette l’autore del violento scippo ai danni di una signora riminese di 63 anni avvenuto due settimane fa in via Flaminia. Allora la polizia aveva arrestato due presunti complici. Il “terzo uomo” però era riuscito a scappare con la borsa. Identificato così e assicurato alla giustizia un soggetti di 30 anni, originario della provincia di Bari, residente a Rimini. Nell’appartamento dove alloggiava gli agenti hanno recuperato una collana d’oro e i documenti sottratti alla signora scippata. È accusato di rapina aggravata e ricettazione (viaggiava su una bici rubata).