Rimini. Scoperto un borsone pieno di sostanza stupefacente: la Polizia di Stato indaga  

Nella decorsa mattinata una signora, ha segnalato al 112 NUE la presenza di un borsone lungo il sentiero pedonale che costeggia il torrente Ausa.

In particolare mentre la donna stava passeggiando lungo il predetto sentiero con il proprio cane, rinveniva un borsone da palestra di colore blu con all’interno degli involucri sospetti, appoggiato alla staccionata.

Una volta giunti sul posto gli operatori constatavano la presenza nel borsone di alcuni involucri di plastica contenente sostanza stupefacente.

La donna riferiva che nella giornata precedente non vi era la presenza di tale borsone in quanto lei percorre quotidianamente il percorso.

Dopo aver perlustrato la zona per verificare la presenza di tracce utili, riconducibili all’eventuale possessore gli operatori procedevano all’acquisizione della sacca.

Una volta giunti in Questura, i poliziotti verificavano che all’interno del borsone era effettivamente presente della sostanza stupefacente, nello specifico 4 involucri di Hashish ed 1 di Marijuana per un peso complessivo rispettivamente di 1840 grammi e 859 grammi.

Le confezioni di hashish riportavano denominazioni di prodotti dolciari presenti in commercio.

Il tutto veniva posto sotto il vincolo del sequestro; sono in corso mirate indagini per risalire all’identificazione dei responsabili.