Rimini. “Serena a tutti i costi”: ecco la biografia epistolare dell’attrice Serena Grandi

Nov 17, 2021

  • Condividi l'articolo

    Serena a tutti i costi. Lettere di una vita mai inviate (Giraldi Editore, pagine 150 euro 16,90) è un insieme di lettere scritte a mano su un quaderno con la copertina nera e mai spedite, che lette – anche senza un ordine predefinito – costituiscono una sorta di autobiografia. Pensieri nati di getto, sull’onda delle emozioni. Altri riformulati più volte, impiegando talvolta ore per trovare la parola giusta. Serena Grandi è stata una delle icone assolute della sensualità all’italiana e lo è ancora, probabilmente lo sarà in eterno. Impossibile dimenticare che cosa ha rappresentato Serena Grandi per il cinema italiano. Tra la prima e l’ultima delle lettere si dischiude un mondo traboccante di fascino, piacere, divertimento, inquietudine e un pizzico di pettegolezzo con il gioco di “chi butti giù dalla torre”, in cui personaggi vip come lei, colleghi e colleghe, semplici conoscenze passano al vaglio della simpatia e antipatia.