Rimini. Serrati controlli anticovid: sanzionato bar che serviva bevande oltre l’orario consentito

Apr 19, 2021

  • Condividi l'articolo

    Controlli della Squadra Amministrativa della Questura

    per contenere l’emergenza Covid-19

     

    Continuano serrati i controlli attuati dalla Polizia di Stato di Rimini per verificare il pieno rispetto della normativa per il contenimento della pandemia da Covid-19, soprattutto nei confronti degli obiettivi ritenuti maggiormente sensibili in quanto notoriamente interessati da un notevole afflusso di persone, tale da non facilitare il rispetto del divieto di assembramento e delle regole del “distanziamento sociale” dettate dalla normativa vigente.

    Nel pomeriggio di ieri, il personale della Divisione Polizia Amministrativa e Sociale, interveniva nei pressi di due esercizi pubblici della zona mare di San Giuliano, poiché avevano notato un cospicuo numero di persone intente a consumare delle bevande. I poliziotti hanno proceduto pertanto a sanzionare il titolare di uno dei due bar in quanto, incurante delle disposizioni contenute nei DPCM attualmente in vigore per contrastare la diffusione del Covid-19, per mezzo dei propri dipendenti, faceva somministrare, dopo l’orario consentito, bevande ai numerosi clienti presenti, alcuni dei quali seduti nei tavoli nel dehor antistante l’ingresso di pertinenza del locale e altri all’interno in attesa di essere serviti.