Rimini. Si spaccia per badante: dai controlli emerge pure il permesso di soggiorno scaduto. Doppia denuncia

Circa una trentina le denunce ieri delle forze dell’ordine nei confronti di chi non rispetta le misure anti Covid. Fra loro merita di essere citata una moldava di 49 anni fermata dai carabinieri di Novafeltria, all’altezza di Secchiano. La donna ha raccontato che si stava recando a Novafeltria per assistere un’anziana, ma quando i militari le hanno chiesto indirizzo e numero di telefono della donna, non è stata in grado di dirlo. I militari in seguito hanno scoperto che il suo permesso di soggiorno è scaduto nel giugno scorso. La moldava è stata quindi denunciata per la legge sull’immigrazione e anche per violazione al decreto.