Rimini. Silurati Sadegholvaad e Petitti: il Pd cerca terza via per evitare primare. E il centrodestra si sfrega le mani

Feb 14, 2021

  • Condividi l'articolo

    Alberto Vanni Lazzari, segretario Pd, silura Sadegholvaad e Petitti: “Entrambi i candidati facciano un passo indietro e si lavori a una soluzione terza che superi le attuali divisioni”. Come spesso accaduto nella storia politica non solo riminese, chi parte prima in una qualsiasi corsa rischia di bruciarsi. Anzi, spesso e volentieri alcuni nomi e candidati vengono spesi proprio con l’intento di bruciarli e metterli da parte. Fatto sta che è probabile che il Pd cercherà un terzo nome sul quale convergere se non vuole affrontare primarie che rischiano di dividere il partito e fare la gioia del centrodestra che si sfrega le mani. Vedremo che cosa accadrà.