Rimini. Soprusi e botte per sottrarle l’eredità del padre: figlia si rivolge al Tribunale

Set 9, 2021

  • Condividi l'articolo

    Madre padrona il cui unico scopo, stando alla sua denuncia e alle risultanze delle indagini della procura della Repubblica, non sarebbe quello di amare la figlia, ma di poter gestire anche la sua fetta di eredità lasciatole dal padre. La triste vicenda vede coinvolta una ragazza, che appena maggiorenne è scappata cercando così di poter vivere la propria vita. L’incubo, però, non è finito anche una volta uscita di casa. Fra i tanti episodi contestati che hanno portato la vittima a rivolgersi al tribunale  soprusi e situazioni insostenibili, fra cui parole minacciose fatte seguire da metodi di rieducazione estremi come quando, dopo averla sbattuta a terra trascinandola per i capelli, la donna ha messo un piede sulla faccia sul pavimento e lasciata senza cibo.

  • Pallavolo: De Giorgi, vittoria Europei merito del gruppo

    Pallavolo: De Giorgi, vittoria Europei merito del gruppo

    (ANSA) - ROMA, 19 SET - "E' una gioia immensa, una vittoria cercata, desiderata, arrivata al termine di una gara davvero difficile in cui i ragazzi per lunghi tratti hanno saputo soffrire, ma non hanno mai mollato la presa". Così il ct azzurro Ferdinando De Giorgi ha...

    Pallavolo: 3-2 alla Slovenia, l’Italia vince gli Europei

    Pallavolo: 3-2 alla Slovenia, l’Italia vince gli Europei

    (ANSA) - ROMA, 19 SET - Bis per l'Italia della pallavolo ai campionati Europei. Dopo il trionfo della nazionale femminile anche la squadra maschile ha vinto il torneo continentale. I ragazzi di Fefè De Giorgi in finale hanno superato la Slovenia 3-2 (22-25, 25-20,...