Rimini. Spacca la faccia alla madre e la minaccia di morte: 22enne non accetta che gli fosse abbassato il volume della musica

Ago 3, 2022

Condividi l'articolo

Ha spaccato la faccia alla mamma che gli ha chiesto di abbassare il volume della musica troppo alto. “Io sono qui, non ho armi per farvi male, pagherò le conseguenze per il mio gesto”. Queste le parole con cui un 22enne ha “accolto” lunedì sera gli agenti dell’Ufficio prevenzione generale soccorso pubblico della Questura. Il giovane ha preso la madre per un braccio e per il collo e l’ha scaraventata con forza con la faccia contro lo spigolo della porta. Nella botta la mamma ha riportato una profonda ferita al sopracciglio destro. Solo l’intervento dell’altro figlio ha messo fine all’aggressione. Non contento il giovane ha minacciato la madre di morte, è uscito ed ha rotto il tergicristallo posteriore della Punto della donna in cortile rimediando così, oltre all’arresto per lesioni personali anche la denuncia per danneggiamento.