Rimini. Spiagge, no rinnovi automatici alle concessioni: lo dice la Corte Costituzionale

La Corte Costituzionale ha bocciato la legge regionale della Calabria che prevedeva rinnovi automatici alle concessioni già esistenti. La sentenza è di fine gennaio 2021. La Corte Costituzionale ha accolto il ricorso del Governo ribadendo che “i criteri e le modalità di affidamento di tali concessioni debbono essere stabiliti nell’osservanza dei principi della libera concorrenza recati dalla normativa statale e dell’Unione europea”.