Rimini. Spuntano cartelli inneggianti al fascismo

Giu 25, 2022

Condividi l'articolo

Condanniamo e segnaliamo il gesto eversivo di chi ha scritto cartelli infamanti, nel tentativo di infangare la memoria dei Partigiani, cui è dedicato lo spazio del centro sociale Grottarossa di Rimini. Alla luce di questo vergognoso attacco ci impegneremo con ancora maggiore ostinazione a divulgare i valori e i valori della nostra Costituzione attraverso le armi della cultura, del dialogo, e del confronto democratico, in opposizione frontale all’offesa alla calunnia e alle intimidazioni. Ci impegniamo con altrettanta attenzione a rimuovere luoghi e intitolazioni fasciste e sarà nostro compito denunciare sempre ciò che oltraggia i principi della Repubblica nata dalla Resistenza, che è saldamente ancorata ai valori antifascisti della Costituzione.

cs Il Comitato Anpi Provinciale di Rimini