Rimini. Tentano di sfuggire al controllo perché nascondevano la droga: arrestati

Ago 11, 2022

Condividi l'articolo

Tentano di sfuggire al controllo perché nascondevano la droga: arrestati dalla Polizia di Stato.

 

Nel pomeriggio del 10 agosto 2022 personale della Polizia di Stato di Rimini ha tratto in arresto due ragazzi albanesi per Detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente in concorso.

Nello specifico, alle ore 17.20 una volante della Questura di Rimini si recava in un hotel di Marina Centro per effettuare degli accertamenti sugli alloggiati della struttura ricettiva.

Gli agenti a questo punto iniziavano il controllo e la loro attenzione ricadeva su due ragazzi, i quali alla vista degli agenti tentavano di eludere il controllo rientrando velocemente nella loro stanza.

Considerato il comportamento anomalo degli stessi ed essendo emersi reati inerenti gli stupefacenti si chiedeva l’ausilio di due cani antidroga. Infatti, questi ultimi da subito indirizzavano l’attenzione sui giovani e anche sull’interno della camera.

Ed è proprio nella camera d’albergo che si scopriva la droga nascosta, infatti i giovani oltre ad averla nascosta nei propri indumenti, l’avevano occultata all’interno del piccolo frigo bar presente all’interno della stanza.

In considerazione dei fatti accaduti, i soggetti venivano tratti in arresto in attesa del processo per direttissima che si terrà in data odierna presso il Tribunale di Rimini.

Si ricorda che nei confronti delle persone indiziate ed imputate vige la presunzione di innocenza.