Rimini. Teppisti fanno esplodere il presepe. Lettera ai genitori: “Insegnate educazione ai vostri figli”

Teppisti nuovamente in azione: questa volta se la sono presa a Viserba contro un presepe allestito in spiaggia facendo esplodere petardi all’interno di alcune palle luminose e spaccando tutto. Il gestore dello stabilimento avrebbe assistito a distanza alla scena trovandosi in zona. Tanto da postare su Facebook una sorta di lettera all’indirizzo dei genitori dei ragazzi, che sarebbero tutti molto giovani: “Mi rivolgo ai genitori dei ragazzetti che girano al mare negli ultimi giorni con petardi e gesti vandalici (sono arrivato qualche attimo dopo il raid). Insegnate l’educazione e il rispetto ai vostri figli, penso sia meglio!”.