RIMINI. Traffico e inquinamento di Santa Giustina: interrogazione di Marzio Pecci e risposta dell’assessore del 2019

Proseguendo il viaggio nelle periferie riminesi ci si imbatte in Santa Giustina quartiere dimenticato dall’amministrazione comunale. Qui nel 2009 il partito Democratico al completo (l’allora sindaco RAVAIOLI, il non ancora sindaco GNASSI, l’on. Elisa Marchioni, il Presidente di Regione Vasco ERRANI, il presidente della Provincia FABBRI, il sindaco Mauro MORRI di Santarcangelo, Stefano VITALI, consigliere regionali e provinciali) si materializzò davanti al Bar della Piazza di Santa Giustina per comunicare l’immediata realizzazione della Nuova Circonvallazione necessaria per mettere in sicurezza l’abitato e per salvaguardare l’ambiente. Nel 2011 il sindaco in una infuocata assemblea di consiglio comunale che definì “serata a circo Palazzo” promise 11.800.000 EURO per la nuova circonvallazione. Giurò e spergiurò di fronte a stampa, televisioni che la circonvallazione sarebbe arrivata nel giro di pochissimo tempo. Nel luglio 2019 su mia interrogazione per i miasmi e lo smog da traffico stradale, oltre alla pericolosità della via Emilia, interrogai il Sindaco per conoscere i tempi per la costruzione della Nuova Circonvallazione. L’assessore Jamil Sadegholvaad rispose affermando che Anas il febbraio 2019 aveva consegnato il progetto preliminare al Ministero dell’Ambiente per i nullaosta di legge. Nel gennaio 2020 il Sindaco in un suo spot elettorale per Bonaccini ancora una volta volle circuire residenti di Santa Giustina promettendo per settembre 2020 l’avvio dei lavori della Nuova Circonvallazione. Da allora sappiamo che la procedura ministeriale si è conclusa, ma l’opera non è stata ancora avviata ed il sindaco non ha fatto nulla perchè ciò avvenisse. Ancora una volta si è comportato come il “Pifferaio magico” di palazzo Garampi e sulla Circonvallazione di Santa Giustina ha fatto solo … chiacchiere, chiacchiere e chiacchiere! La situazione ora a è ancora più grave e gli ultimi gravissimi incidenti mortali dei due illustri concittadini ne hanno rafforzato la drammaticità. Ho incontrato pochi giorni fa l’on. Jacopo Morrone, nonché Segretario regionale Lega per Salvini Premier, al quale ho rappresentato l’esigenza della popolazione di Santa Giustina a veder avviati nel più breve tempo possibile i lavori per la costruzione della Nuova Circonvallazione.L’on.Morrone si è fatto carico del problema interessando subito il Sottosegretario alle Infrastrutture on. Alessandro Morelli che sarà per questo, nel breve tempo, in visita in Romagna. Il Sindaco, l’assessore Sadegholvaad ed il PD si sono dimenticati di questa opera che avrebbe dovuto realizzarsi nel 2012 e risolvere così i problemi dell’inquinamento e della pericolosità stradale. Purtroppo riscontriamo negli amministratori riminesi un comportamento di superficiale faciloneria nel parlare di ambiente e i fatti dimostrano tanta inconcludenza.
Marzio Pecci