Rimini. Trasporti, Erbetta interroga

Così Mario Erbetta con una interrogazione consiliare sullo stato del riassetto dei trasporti in vista della riapertura delle scuole superiori il 7 gennaio:

“Ad oggi ci sono 259 studenti e 40 dipendenti scolastici ammalati e 1225 studenti totali in quarantena  – ha premesso Erbetta – ci sono anche 9 autisti Start ammalati anche a causa di misure preventive non adeguate. Se non ci organizziamo bene rischiamo di richiudere le scuole dopo pochi giorni dall’apertura e sarebbe un danno enorme per i nostri figli che non ci possiamo permettere. Servono più autobus, più uomini con nuove assunzioni in Start, controlli alle fermate e sui bus, rispetto limiti di capienza e maggiore attenzione anche nel fornire mezzi disinfettanti agli autisti per prevenzione. Questa volta non dobbiamo e possiamo sbagliare“.

Erbetta ha chiesto all’amministrazione “che organizzazione intende intraprendere in relazione al problema assembramenti alle fermate degli autobus, se Start Romagna provvederà a nuove assunzioni nel 2021 e se sono stati acquistati da start nuovi mezzi e in caso quando questi entreranno in servizio, compresi i filobus del Metromare acquistati dal Belgio. Infine se su ogni autobus del trasporto pubblico sarà disposta da Start Romagna una postazione disinfettante per gli autisti“.