Rimini. Vaccine Day, Nadia Rossi: “Giornata di speranza e svolta”

Dic 28, 2020

  • Condividi l'articolo
    Questa e? finalmente una giornata di #speranza dal forte valore simbolico per tutta l’#Europa: dopo un anno difficilissimo la luce della #scienza ci fa intravedere la possibilita? di una svolta comune nella lotta al Covid.
    Le prime dosi del #vaccino sono arrivate questa mattina a Bologna per essere smistate su tutto il territorio regionale. Si inizia alle 14:00 in tutte le Ausl dell’Emilia-Romagna. E si inizia da chi da mesi e? in prima linea ed ha visto da vicino il dramma del #virus: in Romagna 225 tra #medici ed #infermieri saranno vaccinati solo oggi. Nei prossimi giorni arriveranno altre 180mila dosi, destinate a professionisti ed operatori della #sanita? ed alle strutture socioassistenziali.
    Questo e? solo il primo passo, che ci prepara ad una campagna #vaccinale mai affrontata prima e che andra? messa a punto con serieta?. La strada e? ancora lunga e non dobbiamo abbassare la guardia. Nei mesi che verranno le #istituzioni avranno un compito delicato: quello di informare con attenzione e chiarezza sull’importanza di una copertura vaccinale di massa. Una comunicazione diretta e semplice, per cercare di arrivare anche ai piu? scettici: perche? da ognuno dipende la vita della #comunita?. Per questo ora piu? che mai ogni singolo #cittadino gioca un ruolo delicato ed essenziale per uscire da questa parentesi terribile per l’umanita?: io mi vaccinero? quando sara? il mio turno. Spero anche voi. Perche? ne va del nostro futuro.
  • Rimini. Cicloamatore stroncato da infarto

    Rimini. Cicloamatore stroncato da infarto

    Si stava allenando in bici, quando intorno alle 10 di sabato un malore fatale ha colpito un cicloamatore, un 65enne pensionato di Rimini. L'uomo si è accasciato per terra a Villa Verucchio, lungo la ciclabile parallela alla via Casetti.