Rimini. Vaccino con lo Sputnik? Niente registrazione nell’anagrafe regionale

Apr 13, 2021

  • Condividi l'articolo

    In caso di vaccini non autorizzati in Italia, come ad esempio lo Sputnik somministrato in Serbia dove alcuni cittadini italiani si sono recati per riceverlo, o i frontalieri che potrebbero riceverlo a San Marino “non è possibile la registrazione nelle anagrafi vaccinali regionali”, come informa l’assessore regionale alla Sanità Raffaele Donini. “In attesa di indicazioni ministeriali – spiega Donini – il cittadino vaccinato all’estero dovrà conservare il certificato rilasciato al momento della prestazione”. Su questo, prosegue l’assessore, “ci auguriamo arrivino adeguati chiarimenti nei prossimi mesi da parte del ministero, in vista della creazione di un certificato vaccinale europeo o un’altra forma che attesti la vaccinazione in paesi differenti ma con vaccini autorizzati”.

  • Rimini. E’ morta la disabile investita sulle strisce

    Rimini. E’ morta la disabile investita sulle strisce

    E' morta dopo un'agonia di alcune ore, la disabile 70enne investita mentre attraversava la strada sulle strisce pedonali. La donna in sedia a rotelle, aveva cercato di attraversare la via Flaminia quando è stata centrata in pieno da una Yaris che procedeva in...