Rimini. Valpharma, Valducci: “Avevamo accordi con Arcuri per produrre mascherine ma nessuno ce le ha mai ordinate”

Anche l’azienda guidata da Alessia Valducci è rimasta coinvolta nel caso mascherine. Proprio per dare un contributo in un momento di grande crisi l’azienda ha acquistato con il cura Italia un macchinario per produrre i dispositivi ottenendo tutte le certificazioni del caso e forte di un accordo con il commissario Arcuri che avrebbe dovuto acquistarli. Gli ordini però purtroppo non sono mai arrivati complice anche il fatto che i dispositivi cinesi si possono acquistare a o,o3 centesimi.