Rimini: Viola le prescrizioni della misura cautelare e finisce in carcere

Nel tardo pomeriggio del 1° aprile 2021 i Carabinieri della Stazione di Rimini Porto, nel corso del quotidiano servizio di controllo del territorio, hanno rintracciato e tratto in arresto, in ottemperanza ad ordinanza di aggravamento di misura cautelare emessa dal Tribunale di Rimini, A.C., classe 1989, già noto alle forze dell’ordine per i suoi precedenti di polizia. L’uomo, sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari, non aveva rispettato tale misura in varie occasioni. Tali violazioni, prontamente refertate all’Autorità Giudiziaria dai Carabinieri della Stazione di Rimini Porto, hanno portato alla sostituzione della citata misura con quella del carcere. Per l’uomo sono quindi scattate nuovamente le manette ed è stato accompagnato presso la Casa Circondariale di Rimini.

L’attenzione del Comando Compagnia Carabinieri di Rimini rimane alta e costante sull’intera giurisdizione di competenza al fine di fornire una risposta concreta ed incisiva alle legittime pretese di legalità avanzate dai cittadini. Pertanto continueranno con assiduità i servizi di prevenzione e contrasto svolti dall’Arma dei Carabinieri, affiancando alla capillare perlustrazione del territorio una continua e attività info-investigativa, contattando la cittadinanza al fine di acquisire quante più notizie utili per prevenire il ripetersi dei reati ed assicurare alla giustizia gli autori di quelli già perpetrati.