Rimini. Violentano ragazzina in piazza: nei guai branco di minori terribili

Otto ragazzini della Valmarecchia devono rispondere davanti al tribunale dei Minorenni di Bologna dell’accusa di violenza sessuale di gruppo aggravata dalla minore età della vittima. In quattro avrebbero bloccato mani e gambe della vittima costringendola a piegarsi in avanti in una posizione sessualmente inequivocabile per poi palpeggiarla ripetutamente. Gli altri quattro ridendo hanno assistito a quanto stava accadendo. Oltraggio cui ha chiesto di mettere fine l’amico, ottenendo come risposta uno spintone e un colpo alla nuca. I minorenni avrebbero dato corso alla violenza in una piazza della Valmarecchia. La gang ha al suo attivo anche atti stalking, avendo preso di mira un ragazzino che veniva piacchiato ad ogni incontro.