Rimini. Violenza sessuale e botte all’ex compagna: 44enne si becca 11 anni

Set 16, 2021

  • Condividi l'articolo

    44enne di origine siciliana, condannato questa mattina a 11 anni di reclusione dal tribunale collegiale di Rimini per i reati di violenza sessuale, maltrattamenti in famiglia, lesioni personali aggravate ed estorsione ai danni di una donna che vive nel Riminese. Come quando nel febbraio 2020, all’interno dell’abitazione della donna, l’uomo la colpì con un calcio in pieno volto seguito da un forte schiaffo, che le procurò la rottura di due incisivi.La brutalità dell’ex compagno, come ricostruito dall’accusa, è emersa anche nell’episodio di violenza sessuale denunciato, con la donna trattata come una bambola di pezza e costretta a soddisfare le voglie del suo aguzzino mentre veniva ricoperta di insulti.

  • Rimini. Smantellato hotel della droga

    Rimini. Smantellato hotel della droga

    Alloggiavano in hotel senza alcun tipo di registrazione e avevano trasformato le proprie camere in laboratori di preparazione di sostanze stupefacenti e confezionamento delle dosi. Lunedì sera, la Squadra Giudiziaria della Polizia Locale di Rimini ha portato a segno...