RIMINI. Zoccarato (Lega): “Ancora episodi di violenza a Rimini, e la sinistra ha candidato a sindaco Sadegholvaad che non ha fatto nulla”

Set 24, 2021

  • Condividi l'articolo

     

    RIMINI 24 SETTEMBRE – Nella notte tra giovedì e venerdì si è registrato l’ennesimo episodio di turbamento dell’ordine pubblico a Rimini, nel cuore di Marina Centro, con una stagione turistica ancora in corso. Un’auto delle Volanti della Questura ha intercettato un’altra vettura i cui occupanti, alla vista dei poliziotti, sono scappati a tutta velocità lungo viale Vespucci, una delle vie più belle della città. Due auto della polizia si sono lanciate all’inseguimento che si è concluso in piazzale Fellini, il centro della vita turistica riminese, dove una delle due volanti ha urtato un blocco in cemento che limita la circolazione. I due agenti sono stati trasportati in ospedale e fortunatamente le loro condizioni non sono preoccupanti. A loro gli auguri di una pronta guarigione.

    E’ l’ennesimo episodio di un’estate costellata da accadimenti violenti. Come abbiamo detto più volte il problema è che per troppo tempo l’amministrazione comunale ha tralasciato il problema della sicurezza, ha tralasciato il controllo del territorio, con il risultato che episodi di questo genere si susseguono ininterrottamente. Simbolicamente i fatti della scorsa notte si sono svolti a pochi metri da uno dei pezzi di lungomare, pomposamente chiamato “il più bello del mondo”.

    A noi piacerebbe che Rimini diventasse “la città più sicura del mondo”, invece da anni è agli ultimi posti nella classifiche nazionali sul numero di crimini grazie alle politiche della sinistra.

    La cosa veramente incredibile è che l’assessore alla sicurezza Jamil Sadegholvaad, di fronte a questo fallimento politico, sia stato scelto come candidato a sindaco dal Pd e dalla coalizione di centrosinistra.

    Siamo sicuri di garantire ai cittadini che ci sceglieranno e che ci permetteranno di vincere alla prossime elezioni del 3 e 4 ottobre che il problema della sicurezza sarà al centro della nostra azione politica.

  • Casi di salmonella negli Usa per gli snack di salame Citterio

    Casi di salmonella negli Usa per gli snack di salame Citterio

    Casi di salmonella negli Stati Uniti legati ad un popolare snack della Citterio. Si tratta di bastoncini a base di salame venduti per lo più nella catena di supermercati Trader Joe's. Secondo un'allerta del Centers for Disease Control and Prevention (CDC, l'agenzia...