Forza Nuova Rimini. Cooperative e Croce Rossa italiana pagano ai profughi gli abbonamenti annuali per il trasporto

Mag 8, 2018

  • Condividi l'articolo

    Veniamo a conoscenza che l’ultima discriminazione a danno degli italiani riguarda gli abbonamenti per il trasporto pubblico della Start Romagna. Sappiamo per certo che le cooperative Metis, Centofiori e tante altre, nonché in piccola parte la Croce Rossa italiana, pagano ai sedicenti profughi ospitati negli alberghi gli abbonamenti annuali per il trasporto.
    Non capiamo perché anziani che percepiscono pensioni minime debbano pagare 200 euro all’anno dopo una vita di sacrifici per questo scellerato paese mentre chi clandestinamente è entrato nel nostro territorio possa avere anche questo ennesimo privilegio.
    Chiediamo immediate spiegazioni e pretendiamo, vista l’uguaglianza di tutti sancita dalla legge, che anche i clandestini africani paghino il dovuto per abbonarsi al trasporto comunale.

     Forza Nuova Rimini