Roma: Pinto, Cristiano Rolando mai un’ipotesi

Condividi l'articolo

(ANSA) – ROMA, 19 NOV – “Abbiamo lanciato giovani come
Zalewski e Volpato, stiamo lavorando tanto su questo aspetto. E
Mourinho è stato fondamentale nella crescita del club”. A dirlo
è il general manager della Roma, Tiago Pinto, intervenendo al ‘Thinking Football Summit’ dove Mourinho ha vinto un premio alla
carriera. Il manager giallorosso torna anche sui rumors estivi
di mercato legati a Cristiano Ronaldo. “La verità è che non è
mai stato una possibilità. Queste voci non hanno mai avuto basi”
spiega Pinto.
    Il dirigente spiega poi la necessità della Roma di fare i
conti sul Fair Play Finanziario. “Quando il club è stato
acquistato era in un momento difficile – prosegue -. Abbiamo
dovuto effettuare una revisione completa della rosa per ridurre
di molto il monte ingaggi e per migliorare la qualità della
squadra”. Poi una battuta finale sul Mondiale: “Come portoghese
voglio che le cose vadano bene, ma devo anche dire che se il
Portogallo non dovesse farcela vorrei che vincesse l’Argentina.
    Per Dybala e, soprattutto, per Messi che merita di chiudere la
carriera con un Mondiale”. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte