Romagna. Bonaccini: “presto le vaccinazini negli studi del medico di famiglia”

A detta del Presidente Bonaccini, che lo ha dichiarato ai microfoni di Mattino5, la Regione Emilia-Romagna sarebbe a un passo dal chiudere l’accordo con i medici di base per fare le vaccinazioni negli studi del medico di famiglia. Astrazeneca si farà subito alle  forze dell’ordine, alle forze armate e al personale scolastico.

Il Presidente della Conferenza delle Regioni, Stefano Bonaccini, Campania, rilascia dichiarazioni fuori dal Quirinale al termine dellÕincontro con il Capo dello Stato, Sergio Mattarella, nellÕambito dei festeggiamenti per i 50 anni delle Regioni italiane a Roma, 4 agosto 2020. MAURIZIO BRAMBATTI/ANSA