Russia avverte: pronti a stabilizzare la situazione in Nagorno-Karabakh

Ago 3, 2022

Condividi l'articolo

Mosca ha accusato “le forze armate dell’Azerbaigian di avere violato il cessate il fuoco nel Nagorno-Karabakh” e si è detta pronta a “stabilizzare” la situazione. Lo afferma in una nota il ministero della Difesa russo. “Il comando del contingente di mantenimento della pace russo sta adottando misure per stabilizzare la situazione insieme ai rappresentanti della parte azerbaigiana e armena”, si legge in una nota diffusa dalla agenzia russa Tass.
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte