Russia: Pil in calo a maggio, scivola la Borsa di Mosca

Giu 30, 2022

Condividi l'articolo

La Borsa di Mosca scivola a metà mattinata attorno al 6% negli indici Moex in rubli e Rtsi in dollari. Oltre al calo del prodotto interno lordo di oltre il 4% a maggio, pesa la caduta di oltre il 20% del titolo Gazprom.
    Secondo Bloomberg, gli azionisti del colosso del gas russo non hanno approvato la distribuzione del dividendo.
    Il prodotto interno della Russia è sceso del 4,3% a maggio.
    Lo afferma l’agenzia Ria Novosti citando il ministero dello Sviluppo economico di Mosca. Secondo il ministero, i maggiori fattori di calo sono le restrizioni nei trasporti e nella logistica, oltre alla riduzione della domanda interna.
    Debole il rublo contro l’euro, in calo in un clima molto volatile attorno al 5% a quota 55. Più stabile la moneta russa rispetto al dollaro, nei confronti della quale viene scambiata su un livello di 52 rubli per un dollaro. 
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte